Insolvenza privata in Germania | Depositare una domanda di insolvenza privata

Finalmente liberi dai debiti

Vuole richiedere la propria insolvenza nel 2020? Vuole liberarsi da tutti i debiti pregressi e poter ricominciare da capo? Il nostro studio legale e´il Suo perfetto interlocutore. Noi ci occupiamo dell´ insolvenza del consumatore (Verbraucherinsolvenz) spesso denominata anche insolvenza privata (Privatinsolvenz), per i soggetti che non siano più in grado di pagare i propri debiti. Qualora invece Lei sia un lavoratore autonomo oppure lo sia stato, può richiedere una insolvenza regolare (Regelinsolvenz).

Innanzitutto per procedere con l´insolvenza, provvediamo a svolgere il previsto tentativo di composizione stragiudiziale dei debiti (Schuldenbereinigung). Quest´ultimo è tassativamente previsto dalla legge affinche´successivamente si possa presentare la domanda di insolvenza privata presso il tribunale dell´insolvenza.

Con la conoscenza, l´esperienza e la sensibilità dei collaboratori del nostro studio, siamo in grado di iniziare il procedimento di insolvenza nel Suo interesse, oppure valutiamo insieme eventuali alternative, affinche´Lei possa liberarsi dei debiti una volta per sempre. Ora non dovrà più attendere diversi mesi per ottenere un appuntamento presso l´ufficio di consulenza relativo ai debiti (Schuldnerberatungsstelle).

Wir prüfen kostenlos und unverbindlich Ihre Schuldensituation!

Schuldenfreiheit durch Privatinsolvenz – Darum wir


Unsere ERFAHRUNG hilft Ihnen!

BUNDESWEITE Tätigkeit!

Wir akzeptieren den BERATUNGSHILFESCHEIN!

Wir freuen uns auf Ihre unverbindliche Anfrage!

Gerne kontaktieren wir Sie per E-Mail oder telefonisch.

Das mit * gekennzeichnete Feld ist ein Pflichtfeld.

Datei auswählen

Come si arriva ad una situazione di sovraindebitamento

Debiti elevati, pignoramento di conti correnti, convocazione a rilasciare una assicurazione giurata, sono le conseguenze spiacevoli, che si possono realizzare, quando il proprio personale progetto di vita venga destabilizzato da eventi imprevisti. Quando il proprio reddito non e´sufficiente, oppure non si e´piu´in grado di pagare le rate di un mutuo, poiche´ si e´stati licenziati oppure quando l´affitto e le spese condominiali improvvisamente aumentano per far fronte a spese straordinarie ad es. per il risparmio energetico dell´edificio, allora il progetto finaziario della famiglia si trasforma in un disastro.

Oppure si puo´giungere ad un sovraindebitamento qualora i coniugi si separino e uno dei due avanzi richieste elevate relativamente al conguaglio pensionistico, oppure qualora ci si sia fidati di un consulente finanziario che abbia proposto investimenti che si siano successivamente rivelati delle perdite.

Il procedimento di insolvenza privata e´in questi casi l´ultima possibilita´, attraverso la liberazione dai debiti, di ottenere un nuovo inizio. Con questo passo, Lei puo´liberarsi la coscienza e sbarazzarsi dei Suoi creditori. Cosi´anche in futuro non dovra´piu´rilasciare assicurazioni giurate.

Wir prüfen kostenlos und unverbindlich Ihre Schuldensituation!

Noi l´aiutiamo a liberarsi dai debiti

Un credito per avere un´auto, un mutuo per una casa o un appartamento, un finanziamento per la lavatrice. Volentieri si paga a rate e, normalmente questo non rappresenta un problema, ma a volte possono subentrare degli eventi che inaspettatamente diminuiscono il proprio reddito e che possono portare ad un sovraindebitamento. Questi eventi possono essere la perdita del lavoro, un divorzio oppure un infortunio.

Quando i debiti non possono piu´essere pagati e la somma di denaro a disposizione ogni mese non e´piu´sufficiente rispetto al normale costo della vita, allora ci troviamo in presenza di un sovraindebitamento. Il debitore e´al verde.

Qualora Lei sia molto indebitato oppure sovraindebitato, probabilmente si e´gia rivolto ad un ufficio che da consulenza sui debiti. Ciononostante, la Sua situazione non e´migliorata? Sul Suo tavolo si sommano i decreti ingiuntivi ed esecutivi? Non sa piu´come andare avanti e vuole richiedere l´insolvenza privata?

Noi possiamo aiutarLa:

  • Possiamo eseguire una stragiudiziale composizione dei debiti
  • Possiamo redigere una certificazione che attesti il fallimento del tentativo della stragiudiziale composizione dei debiti (secondo l´art. 305 del codice dell´insolvenza)
  • Formulare e depositare la domanda per richiedere giudizialmente l´insolvenza privata
  • Allo stesso modo il tribunale dell´insolvenza ci puo´nominare curatori dell´insolvenza

Esiste pertanto un modo per uscire dai debiti e riprendere a condurre una vita normale!

Chi puo´richiedere una insolvenza privata?

I debitori possono richiedere una insolvenza privata solo se siano persone fisiche, cioe´ soggetti privati (consumatori), anche qualora non abbiano un lavoro. I lavoratori autonomi non hanno questa possibilita´ di richiedere questo tipo semplice di insolvenza.

Solo per i soggetti che erano un tempo lavoratori autonomi ci sono delle regole semplificatorie. Costoro possono infatti richiedere una insolvenza privata in presenza delle seguenti condizioni:

  1. Nel momento in cui si deposita la richiesta di insolvenza, il debitore non deve avere piu´di 19 creditori.
  2. Nei confronti del debitore non ci deve essere alcuna esecuzione in corso derivante da un rapporto di lavoro (anche nessun debito nei confronti della agenzia delle entrate –Finanzamt, nessun debito nei confronti degli enti pensionistici, e nessuna pretesa da parte di un lavoratore).

Quando allora dovrebbe essere richiesta una insolvenza privata? Un tale passo e´solitamente necessario quando un debitore non e´piu´in grado di pagare i propri debiti. Qualora il debitore non sia piu´in grado di gestire la propria situazione finanziaria, il procedimento di insolvenza e´la classica e migliore possibilita´per liberarsi dai propri debiti.

L´insolvenza privata e´un modo comodo e pratico per liberarsi dai debiti!

Composizione stragiudiziale dei debiti – PASSAGGIO OBBLIGATO

Ora la domanda è: Come posso richiedere l´insolvenza privata?

Prima che Lei telefoni all´ufficio insolvenze del tribunale competente, deve prima sapere, che presupposto necessario e´ avere eseguito la composizione stragiudiziale dei debiti. Questo tentativo stragiudiziale di composizione da svolgere con i creditori, sarebbe meglio non affrontarlo da solo.

Infatti, secondo l´art. 305 del codice dell´insolvenza, Lei dovrebbe consultare un „ufficio adatto“. Questi uffici secondo il codice dell´insolvenza sono:

  • Notai
  • Avvocati
  • Consulenti per i debiti
  • Commercialisti
  • Revisori dei libri contabili
  • Revisori di bilancio

Affinche´la composizione abbia un esito positivo, deve innazitutto aver scritto a tutti i debitori, informandoli. Questa incombenza la svolgiamo noi volentieri attraverso una lettera legale. I creditori devono poi comunicare l´ammontare dei loro crediti (meglio ancora se suddivisi tra credito, interessi e spese) Successivamente, viene da noi predisposto, alla luce della Sua situazione finanziaria e patrimoniale, un piano di composizione stragiudiziale (con la suddivisione in quote) e comunicato ai creditori. La suddivisione in quote puo´anche corrispondere ad € 0,00. In questo ultimo caso si tratta di un piano a zero.

Qualora invece il tentativo di composizione stragiudiziale andasse a vuoto, cio´non sarebbe pregiudizievole. Anzi il nostro studio potrebbe certificare che la composizione non ha avuto buon fine e cosi´renderLe possibile l´accesso alla procedura di insolvenza.

Wir prüfen kostenlos und unverbindlich Ihre Schuldensituation!

Dove si può richiedere l´insolvenza privata?

Quando la composizione stragiudiziale non e´andata a buon fine, i debitori si chiedono ora dove poter presentare la propria domanda di insolvenza. A tale proposito e´di aiuto gettare uno sguardo alla legge che nel codice dell´insolvenza, all´art. 1, paragrafo 1, prima frase, recita:

„Competente per territorio è esclusivamente il tribunale dell´insolvenza del foro generale del debitore.“

Percio´, qualora Lei voglia presentare una richiesta di insolvenza privata, deve assolutamente contattare il tribunale competente (Amtsgerich) della zona in cui risiede. Anche questa incombenza possiamo svolgerla noi, al Suo posto.

Poiche´molti debitori si vergognano a rendere pubblica la loro situazione finanziaria, si domandano se sia possibile eseguire la richiesta on line. A tal proposito deve sapere che, anche se in internet e possibile trovare i relativi formulari, in ogni caso questi devono essere compilati in forma scritta e personalmente firmati ed inviati al tribunale competente (art. 305 codice dell´insolvenza).

Richiesta di insolvenza – Quali documenti devono essere allegati?

Per poter richiedere l´insolvenza privata presso il tribunale competente, Lei come debitore, deve allegare diversi documenti. Imprescindibile e´il formulario di 45 pagine che deve essere compilato sia per l´insolvenza che per il procedimento relativo ai debiti residui (Restschuldbefreiungsverfahren).

Determinante e´naturalmente la domanda introduttiva del procedimento di insolvenza. Con quest´ultima infatti Lei dichiara come debitore, che non e´in grado con il Suo reddito e patrimonio, di far fronte ai Suoi debiti. Di seguito ci sono alcuni allegati relativi alla domanda e che sono:

  • La dichiarazione di cessione secondo l´articolo 287, paragrafo secondo del codice dell´insolvenza
  • Indicazione dei motivi che hanno determinato il fallimento del tentativo di composizione stragiudiziale
  • Certificazione che attesti il fallimento del tentativo di composizione stragiudiziale
  • Elenco dei creditori e dei relativi crediti
  • Formulario sui dati anagrafici
  • Piano di regolamentazione dei debiti per il procedimento giudiziale
  • Prospetto del patrimonio e relativa indicazione

Inoltre puo´essere presentata una richiesta di dilazione di pagamento per il procedimento di insolvenza privata.

Il nostro studio può predisporre per Lei direttamente la domanda di insolvenza privata.

È possibile inoltrare la domanda di insolvenza privata gratuitamente?

Diversi uffici pubblici di consulenza offrono la possibilita´di inoltrare gratuitamente la domanda di insolvenza privata. La lista di attesa e´pero´di regola molto lunga. Nell´attesa, Lei rischia che i creditori inizino un procedimento di recupero del credito vantato con il pignoramento, dato che Lei non e´protetto dal procedimento di insolvenza privata.

L´alternativa a questa gratuita e di lunga durata forma di consulenza è la puntuale presa in carico della Sua posizione da parte del nostro studio, secondo il codice dell´insolvenza. In questo ultimo caso proporre la domanda di insolvenza privata avrà dei costi.

In ogni caso abbiamo una buona notizia per Lei!

Invece di dover sostenere i costi per la consulenza da parte di un legale per il tentativo di composizione stragiudiziale, potrebbe richiedere un sussidio allo stato. A tale proposito, avremmo bisogno che ci fornisse:

  1. Autorizzazione al gratuito patrocinio (Beratungshilfeschein), che puo´ottenere presso il tribunale del luogo in cui abita.
  2. Pagamento di € 15,00

I costi della consulenza legale previsti dalla legge sulle tariffe forensi (Rechtsanwaltsvergütungsgesetz – RVG), a seguito della concessione del gratuito patrocinio, verranno dal nostro studio presentati direttamente alla competente Cassa statale (Landeskasse). Questi importi non dovranno da Lei essere restituiti alla Landeskasse. In questo modo l´esperimento dell´obbligatorio tentativo di composizione stragiudiziale e´per Lei praticamente gratuito.

Qualora non riuscisse ad ottenere la concessione del gratuito patrocinio da parte del tribunale, oppure non volesse richiederlo, possiamo concludere con Lei un accordo sul compenso dal seguente tenore:

Numero dei creditoriCosto
Fino a 5400 Euro
Da 6 a 10550 Euro
Da 11 a 15700 Euro
Più di 15850 Euro

Anche per la proposizione delle domada di insolvenza giudiziale possiamo venire da Lei incaricati, con costi moderati. I costi giudiziali possono, su richiesta, essere pagati a rate. Questi devono in ogni caso essere corrisposti.

Wir prüfen kostenlos und unverbindlich Ihre Schuldensituation!

Presentare domanda di insolvenza 2020 in tutto il territorio nazionale

Il nostro studio può supportarLa su tutto il territorio nazionale. Questo per Lei significa che noi possiamo presentare la domanda di insolvenza presso i competenti tribunali dell´insolvenza in tutto il territorio tedesco, affinche´Lei possa finalmente liberarsi dei Suoi creditori. Non è necessario che Lei compaia personalmente in studio. Possiamo volentieri corrispondere attraverso la posta normale o la posta elettronica.

Un avvocato per il diritto dell´insolvenza

Un avvocato che si occupi attivamente e da diverso tempo dei procedimenti di insolvenza, è in grado di destreggiarsi molto bene tra tutte le circostanze di diritto e di fatto. Secondo l´art. 305 del codice dell´insolvenza per „persona o ufficio idoneo“ si intende un ufficio di consulenza relativamente ai debiti, ma anche il nostro studio legale. Soprattutto con noi, Lei può intraprendere il primo passo.

Noi, come avvocati, garantiamo nel procedimento di insolvenza (o qualora sia possibile evitarne uno) un breve, regolare esame di tutti i crediti dei Suoi creditori. Effettuiamo per Lei una analisi di tutti i debiti.

Le seguenti parole chiave Le ha gia´sentite sicuramente nominare

I seguenti termini giocano un ruolo importante:

  • Pignorabile
  • Insolvenza regolare
  • Ufficiale giudiziario
  • Il fiduciario
  • Consulenza per i debiti
  • Consulente per i debiti
  • Tabella del pignoramento
  • Limite del pignoramento
  • Accordo con i creditori
  • Peter Zwegat
  • Liberi dai debiti

Il fallimento (secondo il vecchio diritto fallimentare) consentiva solo alle imprese sovraindebitate una liquidazione ordinata. Da un po´di tempo il codice dell´insolvenza prevede anche per i consumatori (persone fisiche) la possibilita´, attraverso l´insolvenza privata, di superare l´indebitamento e in prospettiva vivere nuovamente liberi dai debiti. L´obiettivo è la definitiva liberazione dai debiti, dopo un periodo di buona condotta.

Secondo l´art. 304 paragrafo 1 del codice dell´insolvenza, per coloro che furono lavoratori autonomi, contro i quali ancora sussitono pretese derivanti da rapporti di lavoro, e i loro patrimoni sono ingenti, e´possibile solo una insolvenza per imprese, cioe´una regolare insolvenza.

L´insolvenza privata e´pertanto una possibilita´per molti consumatori (persone fisiche) indebitati!

Formazione dell´inventario con il nostro aiuto

Il procedimento e´una straordinaria possibilita´per liberarsi dai debiti. Il problema dei debiti non si conclude sempre davanti al tribunale. Per prima cosa bisogna verificare come ogni debito sia sorto e se sia possibile estinguerlo rapidamente.

Un avvocato specializzato in diritto dell´insolvenza e´in grado di analizzare i presupposti di diritto e di fatto e, conseguentemente, di indicare i vantaggi ed eventuali svantaggi di un procedimento di insolvenza privata in base a:

  • A quanto ammontano i debiti?
  • Siamo concretamente in presenza di un sovraindebitamento?
  • Chi sono i creditori?
  • Quali costi puo´sostenere il debitore?
  • Sussistono i presupposti per una insolvenza privata?

Accordo con i creditori

Innanzitutto si cerchera´di ottenere un accordo stragiudiziale tra il debitore ed i creditori. Qualora questo tentativo di composizione stragiudiziale non andasse a buon fine, un avvocato (secondo quanto previsto dal codice dell´insolvenza) puo´redigere una certificazione che attesti il fallimento della composizione.

Questa certificazione, unitamente alla domanda di insolvenza, rappresenta una condizione imprescindibile per il procedimento giudiziale di insolvenza, che puo´condurre ad una definitiva liberazione dai debiti. In questo modo Lei si avvicina al Suo obiettivo!

Periodo di buona condotta

Qualora venga iniziato il procedimento di insolvenza privata (cioe´ non appena la domanda venga inoltrata), si apre il periodo denominato di „buona condotta“. Al debitore viene assegnato un amministratore dell´insolvenza (Insolvenzverwalter), che nei sei anni successivi amministrera´il reddito del debitore e provvedera´a corrispondere ai creditori, eventuali residui o sopravanzi. L´avvocato puo´supervisionare questa fase di buona condotta, nell´obiettivo di ottenere una definitiva e duratura liberazione dai debiti.

Liberazione dai debiti pregressi

Qualora la fase di buona condotta sia conclusa, segue ad essa la fase di liberazione dei debiti rimanenti (Restschuldbefreiung). Il tribunale conferma che il debitore e´libero dai debiti pregressi, ovviamente solo da quelli che sono stati ricompresi nel procedimento giudiziale di insolvenza privata. A tal proposito il debitore dovrà assolutamente fare attenzione a non assumere ulteriori debiti, cosi´da poter arrivare a godere della liberazione dei debiti pregressi.

Molte persone hanno già approfitatto del procedimento di insolvenza privata.

Aiuto professionale in caso di difficoltà nei pagamenti

Come consulenti, La accompagniamo lungo il percorso che porta a condurre una vita libera dai debiti.
Solo qualora, nel Suo caso concreto, il procedimento di insolevenza privata, si riveli per Lei utile, allora lo introduciamo, con la nostra competenza che non si limita solo alla materia dell´insolvenza, ma comprende anche il diritto civile in generale, il diritto contrattuale, il diritto del lavoro, il diritto di famiglia ed il diritto ereditario.

Proporre domanda di insolvenza privata – la Sua possibilità

Già il Suo interesse ai temi quali, „duratura liberazione dai debiti“ o „liberazione dai debiti pregressi“ mostra che Lei è sulla buona strada. Lei è consapevole dei Suoi problemi e non vuole più a lungo restare in questa situazione di impossibilità di saldare i debiti. Il nostro studio può accompagnarLa lungo questo percorso verso un futuro senza debiti, un futuro che attraverso la liberazione dei debiti pregressi, Le aprirà nuove prospettive.

Ci contatti! È ancora possibile per Lei nel 2020 depositare domanda di insolvenza privata!

Wir prüfen kostenlos und unverbindlich Ihre Schuldensituation!

Beratung erwünscht?

Sie wünschen eine Rechtsberatung? Kontaktieren Sie uns direkt hier!


» Jetzt anfragen